Ristoranti in Austria

Ristoranti a Vienna

Ristoranti a Vienna

Le eleganti strade di Vienna accolgono un numero enorme e vario di ristoranti, osterie e caffetterie in genere. Le atmosfere sono raffinate e allo stesso tempo genuine, in nome della tradizione regionale dell'Austria.
Se volete fare esperienza di tutto il territorio austriaco Vienna è il luogo ideale: dalla cucina alpina a quella eno-gastronomica della Bassa Austria, fino ad arrivare a quella del Salisburghese, senza tralasciare la cucina internazionale o italiana.

La cucina viennese di per se prende origine dalle antiche tradizioni gastronomiche di differenti territori, quello austriaco (a suo volta un mix di cucine regionale), quello della Boemia  e magiaro dell'Ungheria, senza nulla togliere alle cucine slovena, tedesca e anche italiana. Mangiare a Vienna diventerà per voi rito dagli eleganti sapori e atmosfere.
Le atmosfere viennesi sono uniche, provatele la mattina presso i mitici Wiener Kaffeehaus, a colazione per lasciarvi inondare dal profumo del caffe e dei dolci appena sfornati, osservando il piacevole via vai dei viennesi più alla moda, o prima del pranzo quando i sapori delle cucine si confondono nell'aria dei quartieri di tutta la città.
La sera l'eleganza la fa da maestra, i locali di tendenza, da quelli modesti a quelli più lussuosi, si preparano ad aprirvi le porte.
Eccovi alcuni dei ristoranti viennesi da noi preferiti e non dimenticate il dessert di fine pasto, la torta Sacher che fu creata a suo tempo in onore del principe Metternich.


Esterházykeller
Haarhof 1
Distretto 1 (zona vecchia di Vienna)
www.esterhazykeller.at

Si tratta di un tipico historischer stadtheuriger, un ristorante storico del 1683. Non perdetevi questa esperienza, questo è un luogo che racconta la storia di Vienna e la sua cultura, un luogo che ha ispirato celebri compositori come Josef Haydn e che ancora oggi apre le porte ad un'ottima cucina rustica.
Il locale si presenta con una serie di antiche sale con il soffitto a volta e dall'atmosfera sempre molto animata e affollata. I prezzi sono accessibili a tutti: un menù per pasto si aggira intorno agli 11-20 euro per persona.
I vini sono il fiori all'occhiello del ristorante, provengono dal castello della celebre famiglia Esterházy di Eisenstadt (la stessa che contribuì alla carriera musicale di Franz Schubert). Tra le specialità, consigliamo i vari Knusprige Braten  e il Wiener Gulays, una sorta di gulash accompagnato da patate (piatto tipico delle abitudini alimentari austriache) o il Serviettenknödel, una pasta a base di pane raffermo, cotto a bagnomaria e ricoperto in un canovaccio e servito a fette.

Fadinger
Wipplingerstrasse, 29
Distretto 1 (zona vecchia di Vienna)
www.fadinger.at

Uno dei ristoranti più eleganti della zona. Nonostante l'architettura d'interni rimanga abbastanza anonima, è comunque adatto alle famiglie o serate di gruppo. La cucina è ottima, sapientemente preparata dallo chef Josef Fandinger, la cui specialità è il fegato d'oca arrostito. Noi abbiamo volentieri gradito la crema di zucca e le patate arrostite accompagnate da spinaccini e mousse di paprika (se volete riprovarle sono le Zanderfilet in der Erdäpfelkruste auf Blattspinat und Paprikaschaum), squisite!


Kronprinz Rudolph
2., Taborstraße 12
Direzioni: U1: Schwedenplatz, Tram N, 21: Karmeliterplatz
www.kronprinz-rudolph.at

Al Kronprinz si va per assaporare le ricche atmosfere della città, con eleganza e genuinità,  assaggio della Vienna imperiale. Il livello dei prezzi è medio-alto, un ottimo manzo bollito alla viennese vi costerà circa 17 euro, mentre un goulasch di vitello alla crema servito con dei particolari gnocchi fatti in casa (compresa l'insalata da buffet) non vi prenderà che 12-13 euro. A voi la scelta. Non mancate di provare le classiche roulades (in pratica, involtini di carne o foglie di cavolfiore o altro ancora).

Amon
3., Schlachthausgasse 13
Tel. 798 81 66
Fax 799 17 73
Direzioni U3: Schlachthausgasse
www.amon.at

Ci è piaciuto per la sua atmosfera serena, per la  sala dedicata ai bambini, per il giardino estivo e il giardino invernale, per il menù da degustazione, per le serate jazz, per la vinoteck dove poter comprare una miriade di ottimi vini, per la Speiskast dove poter comprare altri prodotti della gastronomia locale, e ovviamente per la bistecca alla Weinviertler. Le ragioni per sceglierlo sono tante, non ultima l'ottimo rapporto prezzo-qualità.

Vestibül
Dr Karl Lueger Ring 2
Burgtheater
Distretto 1
www.vestibuel.at

Situato all'interno del famoso teatro viennese, qui potrete rivivere le atmosfere musicali dei più grandi classici di Vienna, da Mozart a Beethoven a Franz Schubert e Josef Haydn. Gli arredi neoclassici e le eleganti colonne in marmo rosso sono un continuo ricordare degli antichi fasti degli Asburgo e dello splendore viennese. La cucina è internazionale e raffinata, con un ottimo rapporto qualità-prezzo. Ottimo il Wiener Schnitzel” (fettine di vitello impannate servite con patate dolci e lattuga tipo songino) e il manzo della Stiria servito con funghi, parmigiano e croccanti piccoli porri. Il menù di mare comprende un ottimo branzino servito con germogli in insalata e una spugnata di carciofi e prezzemolo. Tra i vini non perdetevi un ottimo Winzersekt Schloss Gobelsburg.

Zum Weissen Rauchfangkehrer
1., Weihburggasse 4
Tel. 512 34 71
Fax 512 34 71-28
Direzioni: U1, U3: Stephansplatz
www.weisser-rauchfangkehrer.at

Questo è forse uno dei ristoranti preferiti da tutti i viennesi, aperto esclusivamente per cena. La cucina è raffinata  e allo stesso tempo casalinga, un connubio sempre più in voga all'insegna della genuinità. I prezzi sono accessibili e si aggirano intorno ai 15-26 euro per persona. La storia di questo ristorante inizia intorno al 1860, in uno dei luoghi sede delle antiche corporazioni delle arti e dei mestieri in Vienna. Le sale sono rustiche e tradizionali servite da delle belle grandi vetrate che mostrano il bel movimento serale della Vienna locale. La cucina si appresta a catturare il vostro palato soprattutto con i viennesi e tirolesi Schnitzel, il goulash di vitello e la specialità da dessert: un favoloso budino in crema di cioccolato.
Il ristorante serve inoltre un grande menù di grappe, uno dei migliori. Qui trovate infatti le cantine del Rauchfangerkehrer dove maturano oltre 100.000 bottiglie delle migliori annate.

Amerlingbeisl
Stiftgasse 8
Distretto 7
zona: Museumsquarterier
Direzioni: U2 U3
www.amerlingbeisl.at

Situato nel quartiere dei musei, nello Spittelberg non lontano dal Volstheater, questo ristorante offre una cucina semplice e genuina a prezzi eccezionali.
Nel bel tempo consigliamo di scegliere un posto nel cortile all'aperto per ammirare anche le esposizione che ogni tanto il pittore Amerling decide di mettere in bella mostra.

Reinthaler’s Beisl
1., Dorotheergasse 4
Graben
Tel. 513 12 49
Direzioni: U1, U3: Stephansplatz, Bus 1A: Graben / Petersplatz

Tipica taverna situate in una delle più famose vie dello shopping di Vienna.

Pürstner
1010 Wien Riemergasse
Angolo Schulerstrasse
Direzioni: centro città piazza Santo Stefano (Cattedrale)
http://www.puerstner.com

Il Pürstner è caratterizzato da un bella atmosfera amichevole e di massima accoglienza, qui vi sentirete come a casa vostra. Simbolo dello stile di vita dei viennesi da tre generazioni è questo un ristorante a conduzione famigliare. La cucina è ottima, provate il Wäschermädlpfanne, petto di pollo arrostito in una salsa d'erbe e servito con riso vegetale. Per circa 5 euro consigliamo anche la Alt Wiener Suppentopf, l'ottima minestra alla viennese.

Gerstner im Kunsthistorischen
Museum Burgring 5, 1010 Wien
Tel. (+43-1) 526 13 61
Fax (+43-1) 526 13 61-44
www.gerstner.at

Infine, che ne dite di un brunch in uno dei maggiori Musei di Vienna? Provate quello del Musei delle belle arti, spendere circa 40-50 euro a persona, ma il prestigio è assicurato.

Voli economici per l'Austria seleziona il tuo aeroporto di partenza dall'Italia o dall'estero e scegli tra decine di compagnie, tra cui Ryanair, Easyjet e tante altre e vola con prezzi super convenienti. Risparmia fino al 50%...