Escursioni e itinerari in Austria

Centri termali in Austria

Centri termali in AustriaL'Austria è una nazione dalle mille sorprese. Molti di noi hanno scoperto le sue meravigliose località durante gli Europei di calcio 2008, altri ne conoscono da sempre la lunga tradizione dell'alpinismo, delle ricche città imperiali, dei piccoli villaggi di montagna. Sapevate anche che l'Austria è ricchissima di bagni termali? Sono presenti in tutto il suo territorio!

Lasciatevi avvolgere da una vacanza termale in Austria, in estate o in inverno, tra centri benessere con acque sulfuree, saline o iodate, per rigenerare corpo e mente, all'insegna della più genuina tradizione austriaca.

Nella regione austriaca della Stiria, con capoluogo Graz, scoprirete le calde sorgenti dalle acque della regione, la Steirisches Thermenland. I centri termali di Bad Gleichenberg per esempio sono ricchi di acque saline che utilizzate sotto forma di bagni o inalazioni risultano benefiche per la cura di malattie di carattere ginecologico, respiratorio, intestinale e renale. Nella stessa regione risultano essere altrettanto rinomati i centri termali di Bad Blumau, Bad Waltersdorf, Bad Radkersburg e Loipersdorf.

In particolare la cittadina di Bad Radkersburg, situata al confine con la Slovenia ad una altitudine di circa 200 metri, vi catturerà per la sua bellezza paesaggistica. Le sue acque sono apprezzate per la particolare concentrazione di magnesio. Circondata da vaste distese di boschi alpini, oltre che per le cure termali, la località è anche luogo ideale per escursioni in bicicletta. Numerosi gli hotel presenti, pronti ad accogliere ogni anno oltre 100.000 visitatori (qualche consiglio ve lo diamo volentieri, se andate a visitare la nostra sezione Hotel in Austria).

Bad Aussee è forse la località termale più conosciuta della Stiria, capoluogo della provincia di Salzkammergut (la regione dei laghi e patrimonio UNESCO). Incorniciata da diverse montagne e da quattro laghetti (Altausse, Grundlsee, Toplitzsee e Kammersee), deve la sua fama alla sorgente salina delle sue miniere di salgemma. Vi rimandiamo alla sezione Guida alle città austriache per maggiori approfondimenti, qui ci basti ricordare che il centro termale è uno dei più rinomati centri di cura nella pratica della Terapia Kneipp (non mancate gli Hotel a Bad Ausse a proposito).

Nella Carinzia, scoprirete piccole piscine aperte anche in inverno, all'aperto e in mezzo alla neve; incredibile poter osservate le piste di scii innevate mentre ci si rilassa nella calda acqua delle sorgenti termali. Bad Kleinkirchheim è una delle località termali e sciistiche più conosciute della regione, situata a circa 1080 metri di altezza. Vicina al lago di Millstatter e la Valle di Gurk, la località divenne centro termale (Bad) negli anni Settanta; da allora con le sue terme di Römerbad e di St Kathrein la sua economia turistica è andata sempre più in crescendo.

Le terme di St Kathrein in particolare sono di grande attrazione per i numerosi impianti presenti, una grande piscina all'aperto con moderne caratteristiche, una vasca termale con una temperatura media di 34º C, saune a bagni turchi, beauty center, assistenza medica specialistica e tanto altro ancora. Nei dintorni si ricorda di visitare il Parco Nazionale Nockberge, ricco di splendidi paesaggi alpini perfetti per le escursioni e luogo di crescita ideale della pianta Speik (valeriana celtica) usata nella fitoterapia.

Sempre nella regione della Carinzia, ricordiamo la cittadina di Villach e la presenza delle terme di Warmbad dove so curano in particolare le malattie dell'apparato circolatorio e osteoarticolare.

La regione Salisburghese, nel cuore dell'Austria, conosciuta per le sue bellezze paesaggistiche e per la sua capitale Salisburgo, offre in particolare due rinomate località termali: Bad Gastein e Bad Hofgastein, situate a circa 100 km dal capoluogo. La prima è nota in particolare per le virtù terapeutiche dello iodio, riconducibili all'emanazione di radio indicato per la cura di alcune forme reumatiche tra cui il morbo di Bechterew.

Bad Hofgastein è altrettanto rinomata per essere situata nella parte soleggiata della valle del Gastein, le Alpentherme Gastein costituiscono il suo punto d'attrazione principale. A soli 17 km da Salisburgo, ricordiamo anche le terme di Bad Vigaun con i bagni termali del centro medico di St Barbara. Nelle vicinanze lasciatevi catturare dalla cultura di una città come Salisburgo e dalla natura di Tennengau, dove troverete centri d'accoglienza e hotel per una perfetta rigenerazione fisica e spirituale.

Nel Burgenland, le località termali più rappresentative sono quelle delle terme di Stegersbach, famoso anche per il suo circuito di golf. Qui le acque della fonte termale favoriscono la cura di problemi articolare e dermatologici, grazie all'alto contenute di zolfo e bicarbonato di sodio.

La stazione termale di Lutzmannsburg e le terme di Bad Tatzmannsdorf, immerse tra colline, boschi e sorgenti terapeutiche sono luogo ideale per una vacanza all’insegna del benessere.

Non perdetevi i vari centri del benessere di questa regione, circondati da una natura eccezionale e soleggiata. Nel Burgeland ricordiamo inoltre la presenza del Parco nazionale di Neusiedler dichiarato patrimonio dell'Umanità dall'UNESCO.

Una delle località termali più famose dell'Austria è Baden, situata nella regione della Bassa Austria (o Austria inferiore), a solo 38 km da Vienna. Come le sue sorelle, posizionate in Svizzera e in Germania (Baden Baden), anche la Baden austriaca è nota per le sue fonti termali. Qui troviamo le classiche acque sulfuree, efficaci nel trattamento delle affezioni articolari, dermatologiche e nervose. Adagiata nel verde del Bosco viennese, circondata da prati e vigneti, le sue caratteristiche terapeutiche erano già note ai Romani (l'imperatore Marco Aurelio la chiamava le terme Acquae Pannoniae). La cittadina di circa 25.000 abitanti, situata ai piedi della regione collinare del Wienerwald, offre al visitatore una quindicina di fonti termali solforose. Non perdetevi la possibilità di soggiornare in uno degli hotel o degli ostelli di Baden, l'offerta è sempre numerosa e vantaggiosa. Altre località termali della Bassa Austria sono Bad Vöslau, Bad Pirawarth ed Bad Schönau.

Per coloro che si recano in visita nella vicina regione dell'Alta Austria, consigliamo la località di Bad Hall e le terme di Tassilo, ricche di iodio. I suoi dintorni sono famosi per la presenza dell'Abbazia benedettina Kremsmünster e per il Santuario di Santa Maria Adlwang e la sua Fonte della Pietà (Gnadenbrünnlein), importante meta di pellegrinaggio religioso.

Anche il centro termale di Bad Ischl, a soli 50 km da Salisburgo, nella regione conosciuta con il nome di Salzkammergut, è molto conosciuto. Lo è in particolare per la presenza della corte estiva degli Asburgo e dell'imperatore Francesco Giuseppe, delle stupende ville d'epoca e ovviamente delle antiche strutture termali. I primi a conoscere le virtù terapeutiche di queste terme furono infatti l'Arciduca Franz Karl e consorte Sophie che usufruirono delle potenti acque sulfuree. Altri famosi centri termali sono Bad Leonfelden, Bad Schallerbach e Geinberg.

Tra le belle montagne, la natura e la gastronomia del Tirolo, non potete che sentirvi in paradiso. Non lontano dall'Alto Adige e dal centro termale di Merano, troviamo la località di Längenfeld, nel distretto di Imst, circondata dalle splendide Alpi dell’'Ötztal e inserita nella Valle di Ötz. Non mancate l'esperienza nel centro super moderno di Aqua Dome, a pochissimi chilometri da Sölden, inaugurato nel 2004 come unico centro termale del Tirolo. Il centro di cura termale di Bad Häring è anch'esso noto per la splendida vista sul monte Wilder Kaiser.

La regione di Vorarlberg infine propone la località di Bad Reuthe, situata nel distretto di Bregenz, sul lago di Costanza. I suoi bagni termali sono quelli di Kur & Gesundheit.

Voli economici per l'Austria seleziona il tuo aeroporto di partenza dall'Italia o dall'estero e scegli tra decine di compagnie, tra cui Ryanair, Easyjet e tante altre e vola con prezzi super convenienti. Risparmia fino al 50%...