Muoversi in Austria

Guidare in Austria

Guidare in AustriaSe siete tra coloro che si recano in Austria in auto (di proprietà o d'autonoleggio), sapiate che la guida di autovetture e motocicli comporta la conoscenza di determinate norme di guida nazionali.

Secondo il codice della strada austriaco, abbastanza simile a quello italiano (trattandosi di norme di origine UE), anche in Austria esiste l'obbligo di usare le cinture di sicurezza ed è vietato l'uso di telefoni cellulari senza gli appositi dispositivi (vivavoce o auricolare). Inoltre si rende necessario poter disporre di un riconoscimento fluorescente da utilizzare fuori i centri abitati e di utilizzare gli appositi seggiolini per i bambini d'età inferiore ai 12 anni. Coloro che sono alla guida di un ciclomotore, di qualsiasi cilindrata esso sia, hanno l'obbligo di usare il casco di protezione.

É previsto un limite massimo di tasso alcolico dello 0,5, non è pertanto possibile guidare ad un tasso superiore a quello previsto dalla legge.  Le pene previste in caso di non osservanza sono severissime: colui che guida sotto l'influenza dell'alcol va incontro a pesanti conseguenze legali. Le multe arrivano fino ad oltre 5.000 Euro. Vi potrebbe essere negato il diritto di guidare nella nazione.

C'è da dire che, al contrario dell'Italia, la cultura civica austriaca è molto coerente con le leggi in vigore: colui che decide di passare una serata in compagnia per un drink di troppo non sarà mai alla guida di una macchina e inoltre, in un gruppo di amici colui che è preposto alla guida non si ritroverà a bere alcuna bevanda alcolica.

Di giorno, auto e moto devono avere gli anabbaglianti accesi fuori e dentro i centri abitati. Deve inoltre essere prevista una valigetta di pronto soccorso sui motoveicoli (compresi i motorini). In relazione ai parcheggi, anche in questo caso, la differenza tra Italia e Austria è notevole. Le linee gialle a zigzag indicano il divieto di parcheggio e di sosta. I biglietti-ticket di parcheggio nelle aree indicare sono acquistabili presso i distributori automatici, stazioni di rifornimento e le tabaccherie. È proibito parcheggiare sulle corsie a senso unico contrario, il divieto non sussiste se il flusso del traffico è garantito.

Ricordate che in Austria è vietato sorpassare i mezzi di scuolabus (dotati di targa gialla) quando, con le luci gialle lampeggianti in funzione, sono in sosta per fermata scolari.

La circolazione di auto e moto nel sistema autostradale in Austria è regolata dalle apposite Vignette, a cui abbiamo dedicato una sezione in dettaglio a parte. Qui ci basti ricordare che l'adesivo di confermato pagamento del pedaggio deve essere esibito nel parabrezza e che gli adesivi non incollati non sono ritenuti validi. Per i trasgressori è prevista la multa da 400 ai 4000 Euro.

Le strade a pagamento in Austria sono le autostrade e le superstrade il cui nome termina per Bahn. Esistono tuttavia diverse strade importanti da un punto di vista turistico, come le strade panoramiche, per le quali è previsto il pagamento di un pedaggio in quanto non sono coperte dalla Vignetta: la Arlberg-Strassentunnel, l'autostrada del Brennero, la Felbertauernstrasse, la Gerlos-Alpenstrasse, la Grosseglockner-Hochalpenstrasse, il Gleinalmtunnel, la Silvretta-Hochlpenstrasse, e la Tauernautobahn-Scheterkstrecke.

In relazione ai limiti di velocità previsti vige la regola che nei centri abitati la velocità non deve superare i 50 km/h, fuori dai centri abitati e nelle superstrade non deve superare i 100 km/h e nelle autostrade ci si deve attenere ad un limite di 130 km/h.  Sono previste tuttavia delle restrizioni ai limiti sopraindicati, nel qual caso nelle ore notturne, tra le 22.00 e le 5 del mattino, la velocità massima prevista nelle seguenti strade è ridotta ai 110 km/h: Tauernautobahn (A10), Inntalautobahn (A12), Brennerautobahn (autostrada del Brennero A13) e la Rheintalautobahn (A14). Nei centri cittadini di Graz la velocità può essere ridotta a 30 km/h. Restrizioni sono previste per le auto con traino a seguito (limite di 100 km/h a seconda del peso del traino), mentre divieti assoluti di traino roulotte sono previsti in alcuni tratti stradali come i passi alpini.

Ricordiamo inoltre l'uso obbligatorio di catene a bordo nel caso si percorrano tratti di neve e l'uso obbligatorio di pneumatici da neve e chiodati (a seconda del peso del veicolo) da novembre ad aprile. Disposizioni locali o federali possono prolungare il periodo stabilito a livello nazionale. I veicoli muniti di pneumatici chiodati non devono superare la velocità di 80 km/h e 100 km/h a seconda siano strade extra-urbane o autostrade, con le catene la velocità massima diventa 40 km/h.

É bene far presente che sono previsti dei tratti stradali chiusi durante l'inverno, per esempio lo sono i noti tratti della Silvretta -Hochalpernstrasse, il Sölkpass, il Furkajoch e diversi altri. Consigliamo di tenersi aggiornati con il bollettino del traffico lungo i passi di confine o le radio locali.

Ricordiamo infine che in Austria non è più in vendita benzina super con piombo.

Voli economici per l'Austria seleziona il tuo aeroporto di partenza dall'Italia o dall'estero e scegli tra decine di compagnie, tra cui Ryanair, Easyjet e tante altre e vola con prezzi super convenienti. Risparmia fino al 50%...