Geografia dell'Austria

geografia_austriaL'Austria occupa una porzione meridionale dell’'Europa centrale con una superficie di 83.855 kmq (di poco inferiore a quella dell'Italia settentrionale); la sua lunghezza massima, in direzione est-ovest, è di 550 km mentre la larghezza massima, da nord a sud, è di 250 km. A ovest il territorio, che si incunea fra Italia e Germania, si assottiglia, si restringe a una larghezza variabile fra i 30 e i 40 km.

Il suo territorio confina a Nord con la Germania, la Repubblica Ceca e la Slovacchia, a Est con l'Ungheria, a Sud con la Slovenia e l'Italia, ad Ovest con la Svizzera ed il Liechtenstein. In totale i confini si snodano per oltre 2600 km. Confinando con paesi di cultura sia slava che neolatina, l'’Austria è sempre stata un importante punto di incontro tra le diverse economie e culture europee.

Le sue caratteristiche geografiche ne fanno un paese prevalentemente alpino: oltre due terzi del territorio sono montuosi mentre il resto è occupato dal bacino del Danubio, intorno al quale gravitano i principali centri economici e politici del paese. Le Alpi si stendono nella parte occidentale ed in quella meridionale con un’'altitudine media di 1000 metri; il Glossglockner, la cima più alta, tocca quasi i 3800 m. Fiumi principali: il Danubio, grande, indiscusso protagonista del paesaggio e anche della storia dell'’Austria; altri  fiumi importanti sono il Mur, l'’Inn, la Drava. Il territorio comprende anche numerosi laghi sia in Carinzia, che nell' Alta Austria.

Voli economici per l'Austria seleziona il tuo aeroporto di partenza dall'Italia o dall'estero e scegli tra decine di compagnie, tra cui Ryanair, Easyjet e tante altre e vola con prezzi super convenienti. Risparmia fino al 50%...