La popolazione austriaca

popolazione_austriaca'Austria conta una popolazione di poco più di 8 milioni di abitanti, con una densità di circa 100 abitanti per kmq (per avere un'’idea pensate che quella dell’'Italia è circa il doppio). A partire dagli anni ’'70 il paese ha conosciuto un forte calo demografico fino a raggiungere, negli anni ’'90 crescita zero.

Circa il 90% della popolazione è di origine bavarese mentre il restante 10% proviene per lo più dai paesi confinanti: ungheresi, giunti in Austria durante l'impero austro-ungarico, cechi e slavi. In Carinzia e Stiria si registra la presenza di una minoranza slovena. Il 20% della popolazione è concentrato nella capitale, Vienna; il 40% vive in piccole cittadine dai 1000 ai 10.000 abitanti.

La religione in Austria più diffusa è il cattolicesimo, fede dei tre quarti degli austriaci. Significativa anche la presenza della religione protestante e di quella islamica. L'’Austria ospita da sempre una consistente comunità di ebrei: nel 1930, erano almeno 100.000 gli ebrei che vi risiedevano.  Molti di essi in quegli anni scelsero di emigrare e coloro che restarono vissero la tragedia dell'Olocausto. Oggi, la comunità ebraica, pur ridotta rispetto al passato, è in espansione.

Voli economici per l'Austria seleziona il tuo aeroporto di partenza dall'Italia o dall'estero e scegli tra decine di compagnie, tra cui Ryanair, Easyjet e tante altre e vola con prezzi super convenienti. Risparmia fino al 50%...