Escursioni e itinerari in Austria

Strada stiriana del vino

Strada stiriana del vinoLa strada stiriana del Vino è una delle favorite degli itinerari vinicoli dell'Austria. Lunga 398 km consente di visitare città storiche come Graz e splendidi paesaggi caratterizzati da bassi rilievi, ricchi di vigneti; nel complesso un paesaggio tranquillo e salutare.

I vini stiriani sono noti per essere molto fragranti e per rappresentare il 5% della produzione nazionale. Famosi soprattutto i bianchi, varietà Chardonnay (non mancate di gustare il Morillon), il fresco Sauvignon Blanc con il suo inconfondibile aroma e i vari pinot e moscati.

Lungo l'itinerario non mancherete di visitare i tipici agriturismo austriaci, i Buschenschenken, per assaporare interminabili boccali di vino, accompagnati dai prodotti della gastronomia locale. Qui un buon bicchiere di vino è sempre accompagnato da una fresca insalata condita con l’autentico olio stiriano di semi di zucca, seguita dai tipici prosciutti della zona e dal pane appena fatto in casa.

Gli itinerari del vino della Stiria caratterizzano tre grandi regioni viticole, quella nel sud-est delle località di Bad Radkersburg, Klock e Furstenfeld e quella a meridione, caratterizzata dai noti itinerari di Sausalerstrasse e Sudsteirischestrasse (che è nota per il Welschriesling, uno dei vini bianchi più prelibati).

La strada del vino più famosa della Stiria rimane comunque la Schilcherstrass, nota anche come Weststeiermark, situata nella parte occidentale della regione. La produzione vinicola è caratterizzata dai vini rosè come il Schilcher, antico vino ottenuto dalle uve Blazer Wildbacher. Si tratta di un rosè dal sapore tendenzialmente acido le cui origini risalgono al 1500.

Il paesaggio è splendido, tra le colline dello Schilcher si raggiunge l'antico borgo di Gundersdorf, passando per suggestivi vigneti tutti caratterizzati da delle raganelle montane, i tipici spaventapasseri Klapotetz.  Attraversando la località di Langegg si arriva a Stainz dove è possibile visitare il Museo Etnografico. Il cuore di produzione del vino Schilcher è situato invece nella campagna di Deutschlandsberg, dove inoltre tra maggio e giugno si assiste alla tradizionale processione di Corpus Domini.

Dalla Schilcherstrasse si prosegue direttamente verso la strada del vino di Sausalerstrasse, dove si prediligono i vini Rheinriesling.  Attraversando un delicato paesaggio collinare si raggiunge St. Andrä, luogo ideale per una visita al Museo del Vino (Weinmuseum). Si prosegue quindi verso Klein Klein in direzione sud,  verso Höch e Kitzeck, quest'ultimo è il più alto villaggio vinicolo d'Europa. Non mancate di ammirare il luogo nel quale erge la bella chiesetta gialla dal tetto rosso, punto ideale per gli amanti della fotografia.

Questo è un itinerario noto anche con il nome di Archduke Janez, dedicato all'arciduca Giovanni Battista d'Austria della dinastia degli Asburgo, che si innamorò di queste terre e dei loro preziosi frutti intorno alla prima metà del XIX secolo. Instaurò la propria residenza presso il Castello di Stainz, e da allora il tragitto prende il suo nome.

Ancora più a sud, dopo Klein Klein in direzione di Leutschach, si raggiunge il terzo itinerario stiriano, la strada del Sudsteirische, al confine con la Slovenia.  É questa una località che predilige la produzione di pregiati vini bianchi, ricavati dalle caratteristiche vigne del luogo, le maggiori per estensione di tutta la regione.

Dirigetevi verso Ehrenhausen, un piccolo elegante paesino dove potrete ammirarne i monumenti storici (tra cui il Mausoleo di Ruprecht Von Eggenberg), quindi verso Steinbach e Lengegg, dove verrete estasiati dalla splendida campagna dalle calde tonalità (è questa una delle zone più miti e soleggiate dell'Austria) e dall'ottima cucina di qualche Buschenschenken sparso qua e là.

Voli economici per l'Austria seleziona il tuo aeroporto di partenza dall'Italia o dall'estero e scegli tra decine di compagnie, tra cui Ryanair, Easyjet e tante altre e vola con prezzi super convenienti. Risparmia fino al 50%...