Guida alla città austriache

Lech

LechLech (nome intero Lech am Arlberg) è un piccolo villaggio di montagna di appena 1470 abitanti, situato nella regione Vorarlberg, definito come il luogo di villeggiatura più bello delle Alpi settentrionali. La località è infatti nota a livello internazionale per i suoi sport invernali, oggi in numero crescente e all'avanguardia anche grazie al nuovo consorzio alpino di Arlberg, formatosi con le vicine località di Zürs, Stuben, St. Christoph e St. Anton.

Il centro è composto dalla tipica architettura urbana delle Alpi austriache, casette in legno dai balconi fioriti, hotel e pensioni varie. Le vie principali si arricchiscono di negozi esclusivi, ristoranti, bar e caffetterie, presi d'assalto dal clima vacanziero che la pervade in tutte le stagioni dell'anno, ma soprattutto in inverno.

Nel centro del villaggio potrete organizzare puri momenti di relax e di entusiasmo culturale o mondano. Tra le attrazioni troviamo in particolare una chiesa gotica del XIV secolo, antiche case contadine della cultura vallesana (Walser, vedi la casa Hanger), il Museo ddi Storia e cultura dei Walser Lech-Tannberg. Potrete inoltre praticare il nuoto, presso la piscina all'aperto del bosco situata tra Lech e Zug. Lasciamo alla vostra immaginazione lo scenario naturale che circonda la grande vasca riscaldata, il grande scivolo, le rocce e il prato.

La natura che circonda questo splendido villaggio la fa da padrona. Il panorama sovrastante è probabilmente uno dei più belliLech am Arlberg di tutta l'Austria. Lech è infatti situato in un altopiano che dai 1400 metri arriva fino a quasi 1800 metri, passando da vaste aree boschive ad imponenti massicci, quelli  delle Alpi calcaree. Non ci sono ghiacciai da ammirare a Lech, qui la vera natura alpina è delicata, mai estrema e soprattutto adatta a tutti.  Le atmosfere mondane non sono ancora riuscite a cancellare il carattere semplice e accogliente di questo piccolo paese di montagna, ancora capace di inebriare con la sua grande genuinità.

Gli amanti della montagna la scelgono in particolare per la rinomata stazione sciistica di Arlberg, la più grande e versatile della nazione. I visitatori hanno a disposizione oltre 400 km di piste (tracciate e non), 85 impianti di risalita, 276 km di discese, 180 km di discese fuori pista, 10 funivie . Da Lech in particolare si raggiungono il massiccio di Kriegerhorn e quello di Zuger Hochlicht. Quest'ultimo, che raggiunge i 2377 metri, offre un panorama mozzafiato sulle valli sottostanti, in particolare sul Rätikon e sulla cima Drei Türme. Consigliamo lo skipass chiamato Arlberg card per l'accesso libero agli impianti di risalita validi per tutto il comprensorio (al momento la tariffa giornaliera si aggira intorno ai 45 Euro per adulto e 30Euro per bambino)

Nel periodo estivo in particolare, Lech diventa luogo ideale per la pratica del Nordic Walking; agli appassionati consigliamo di provare l'itinerario Lech - Omesberg - Gstüat (Madloch) - Bärenkopf - Zug - Lechuferweg e ritorno, con una lunghezza di percorso di circa  6 km e un dislivello  massimo di 300 metri. Gli amanti della mountain bike conoscono il luogo come uno dei migliori delle Alpi austriache, fieri delle proprie difficili esperienze del giro del Kriegersattel. I meno bravi potrebbero facilmente cimentarsi nel giro del Formarinsee, lungo i bordi dell'omonimo lago, che da Lech arriva a toccare Zug, Zugertal, Formarinsee e ritorno. Tutti itinerari incantevoli dove il verde paesaggio, tra vasti pascoli circondati da boschi di abete e larici, incontra l'intenso azzurro del cielo.

Sempre nei dintorni di Lech, posizionato all'interno di un bacino montuoso, si ammira il lago di Spullersee, situato a circa 1800 metri d'altezza. Qui, tra alberi di rododendro potrete seguire il sentiero battuto che vi porta al lLech cittàago di Formarin (Formarinsee). Sono questi laghi ideali per la pratica della pesca d'acqua dolce (trota di torrente, salmerino, temolo); per esempio lungo il Lechbach per 18 km troviamo i torrenti Markbach e Krumbach. Ricordiamo che è prevista l'osservanza delle leggi e cioè necessità di richiedere il permesso per la pesca, rilasciato dalle apposite autorità amministrative di Lech (tra queste si segnalano quelle presenti presso il Fischteich, lo stagno, dove oltretutto è possibile arrostire i propri pesci pescati in precedenza, per informazioni http://www.fischteich-lech.at).

Lech ospita diversi eventi e manifestazioni culturali: in inverno troviamo quelle attinenti all'apertura della stagione invernale, al Capodanno (suggestione unica del panorama natalizio alpino), quella della settimana di skyclub di Arlberg, del trofeo di golf sulla neve, del  Festival del  Jazz durante i mesi di aprile, e del vicino Festival di Bregenz. In estate il panorama culturale si arricchisce ancora di più, tra i tanti eventi si citano il mercato dei contadini sulla Rüfiplatz di Lech, il Festival della letteratura (in lingua tedesca), l'Estate artistica a luglio e tante sagre paesane.

Per un motivo o per l'altro, tra jet set internazionale, pesca, camminate salutari e sagre, una visita a Lech è assolutamente da non perdere.

Voli economici per l'Austria seleziona il tuo aeroporto di partenza dall'Italia o dall'estero e scegli tra decine di compagnie, tra cui Ryanair, Easyjet e tante altre e vola con prezzi super convenienti. Risparmia fino al 50%...