Alpi austriache

Alpi austriacheLe Alpi rappresentano la caratteristica dominante del territorio austriaco. Oltre due milioni di anni fa il movimento dei ghiacciai iniziò a creare l'odierna fisionomia dell'Austria, delle sue montagne, valli e fiumi. Oggi la maggior parte del territorio è montuoso ed è formato da tre catene principali: al nord del Paese, a confine con la Germania, sono situate le Alpi Calcaree che raggiungono quasi i 3000 metri d'altezza, al centro le Alpi centrali, al sud le Alpi calcaree meridionali.

Le Alpi  calcaree settentrionali (Nördliche Kalkalpen) comprendono la sezione orientale della catena alpina centrale. Esse si estendono dal massiccio del Bregenzerwald, nella regione della Vorarlberg ad ovest, fino a raggiungere la Bassa Austria e Vienna ad est con i monti del Wienerwald, una regione boschiva che comprende la sezione estrema dell'intera catena alpina. Quest'ultima regione, conosciuta anche con il nome di Bosco Viennese, costituisce il territorio di transizione (separato dal Danubio) tra le Alpi orientali e i monti Carpazi, che a loro volta si riversano su nazioni come la Polonia, la Repubblica Ceca, la Slovacchia, la Romania e l'Ucraina.
La cima maggiore della Alpi calcaree nordiche è il monte Parseierspitze di 3.036 metri, situato nella regione del Tirolo e parte delle Alpi cosiddette Lechtal.

Le Alpi austriache centrali sono quelle con le cime più alte che superano i 3.000 metri: il Grossglockner con i suoi 3797 metri è infatti il monte più alto di tutta l'Austria. La catena si estende dal Massiccio del Bernina ad ovest , a confine con il cantone del Grigioni (parte delle Alpi Retiche sul versante della Svizzera e dell'Italia), ricoperto da diversi ghiacciai. Qui si trovano in particolare i famosi ghiacciai di Morteratsch, Pers, Roseg, Tschierva e il Ghiacciaio di Palü. Le Alpi centrali arrivano ad est fino alla regione della Stiria e del fiume Mura (che come sapiamo bagna soprattutto la città di Graz), un affluente del Danubio.
Fanno parte di questa catena centrale, in particolare le Alpi situate nella regione di Salisburgo, come le Niedere Tauern dove troviamo diverse stazioni sciistiche inclusa quella di Obertauen e Schladming.

Le Alpi calcaree meridionali formano il confine naturale tra l'Austria, l'Italia e la Slovenia, che come noto si estendono dalla regione lombarda di Sobretta-Gavia ad ovest e Pohorje in Slovenia ad est. La catena include le Dolomiti, le Alpi Giulie, le Alpi Carniche, e in Austria le Alpi Kamnik (al confine con la Slovenia) e le Alpi Caravanche che presentano da sole la catena più lunga d'Europa, situato sul bacino di Klagenfurt.

Le Alpi austriache offrono una vasta gamma di sport invernali. Le piste sciistiche austriache più note, oltre a quelle sopra menzionate, si concentrano in particolare nella località di St Anton am Arlberg e Kitzbühel, Innsbruck e Ischgl, Kirchberg e Söll nel Tirolo, Saalbach-Hinterglemm nella regione di Salisburgo, Lech nel Vorarlberg.

Voli economici per l'Austria seleziona il tuo aeroporto di partenza dall'Italia o dall'estero e scegli tra decine di compagnie, tra cui Ryanair, Easyjet e tante altre e vola con prezzi super convenienti. Risparmia fino al 50%...