Folklore Festival e Leggende

L'Austria delle fiabe

Woertherseem_StatuettaIl viaggio nel mondo incantato delle favole austriache comincia in Carinzia, nel Parco dei Nani nella Valle di Gurk. In questo simpatico e allo stesso tempo misterioso parco si dice vivano dei gnomi e nani barbuti, tanto che si è deciso di ricordarli amichevolmente: circa un migliaio di piccole statue raffiguranti gli abitanti del Parco ornano il sentiero che lo attraversa e lungo il quale di tanto in tanto potete fermarvi in piccole aree immerse nel verde in cui riposarvi, leggere, disegnare o magari ascoltare un cantastorie. Non molto distante da qui, nella regione del Gurktaler,  il viaggio prosegue nel Il regno del Re dei Boschi, un parco a tema dedicato al mitico sovrano. Questo coraggioso re viveva  sui pascoli di Hochrindl e gli abitanti del suo regno vivevano tranquilli sino all'arrivo della strega malvagia Stumpelbein, da allora il re chiese aiuto agli spiriti dell’aria e degli alberi, e quelli dell’acqua e della medicina e con il loro aiuto riuscì a sconfiggere la terribile strega e a riportare la pace nel suo regno. Se avete con voi dei bambini o semplicemente se avete ancora voglia di lasciarvi trasportare dalla fantasia le tappe di questo viaggio sono davvero numerose e tutte vi insegneranno qualcosa: dal percorso delle fiabe, nei dintorni di Trebesing, al Museo virtuale dei Miti sulle tracce dell’Unicorno, alle leggende sulla figura di Lindwurm e dell'Omino del Wörthersee, che aleggiano sulla magica Klagenfurt, nella regione della Carinzia. Insomma, non è necessario essere bambini per  lasciarsi ancora incantare dalle favole….

Voli economici per l'Austria seleziona il tuo aeroporto di partenza dall'Italia o dall'estero e scegli tra decine di compagnie, tra cui Ryanair, Easyjet e tante altre e vola con prezzi super convenienti. Risparmia fino al 50%...